Nasce "Beccati a scrivere": il periodico dal carcere di Rebibbia con i giovani reclusi

Dopo più di un anno di lavoro è nata la rivista dal carcere di Rebibbia "Beccati a scrivere". Sarà presentata a Roma l'11 maggio 2012, dalle 10.30 alle 11.30, presso la III Casa Circondariale di Rebibbia in via Bartolo Longo 82 (Metro B - Rebibbia).

Un'iniziativa editoriale d'informazione, storie di vita, prevenzione, cultura e sport. In redazione i ragazzi reclusi nella III Casa Circondariale. Direzione responsabile di Claudia Farallo, giornalista specializzata in media education.

Alla presentazione ci saranno, oltre a tutta la redazione (reclusa e non): Angiolo Marroni (Garante Diritti Detenuti Lazio), Valeria Giordano (prof. Sociologia Metropoli Università Sapienza), Gemma Marotta (prof. Criminologia Università Sapienza), Daniela De Robert (giornalista Tg2).

Conferma la partecipazione entro giovedì 3 (non oltre, per le necessarie autorizzazioni) indicando nome, cognome, luogo e data di nascita a beccati@expressonlus.it

Seguici su www.facebook.com/ExpressOnlus

Al termine della presentazione si inaugurerà la mostra d'arte "Dentro la GAL(l)ER(i)A" della Made in Jail, con dimostrazioni pratiche di serigrafia.

Clicca per scaricare la locandina